sabato 29 settembre 2012

Involtini del Dr Oz

E’ incredibile come a volte le cose di maggior successo nascano per caso. E’ quello che mi è capitato con questa ricettina. La mattina mentre faccio colazione mi piace guardare una trasmissione medica americana, forse la conoscete… il Dr Oz.  Un giorno c’era una specie di gara tra due signore per dimostrare che un piatto sano può essere anche gustoso. Magari noi italiani questo lo sappiamo già. Anzi direi che è come puntualizzare l’ovvio. Per noi più un piatto è sano e più è gustoso. Ma mi rendo conto che per la cultura gastronomica americana questo concetto non sia proprio scontato.

Comunque una delle due signore ha proposto degli involtini di pollo da cuocere al forno che mi sono sembrati subito appetitosi da morire e ho intuito che potessero essere graditi dai miei figli. Quindi li ho cucinati per cena, con delle varianti, più dettate dalla praticità che da altro.

DSC_0233Infatti la ricetta originale prevedeva dei petti di pollo, che ho sostituito con  fette di colarda, ma solo perché avevo quella in frigo, e delle fette di formaggio con i buchi che ho sostituito con  della provoletta affettata (in vendita al Lidl) per lo stesso motivo di prima. Quindi ne è venuta fuori una mia personale variante, che a noi è piaciuta moltissimo e che vi propongo.

INVOLTINI DEL DR OZ (A MODO MIO)

ingredienti:

4 fette di colarda

4 fette di provoletta

della valerianella, o lattughino, o spinaci lessati

pan grattato

olio e sale

DSC_0220

PicMonkey Collage1. su ogni fetta di carne ho disposto una fetta di provoletta

2. poi  un ciuffo di valerianella, ma ogni verdura, cruda o cotta a seconda del tipo, può andare bene

3. ho formato degli involtini…

4. …che ho fermato con stuzzicadenti

5. ho spennellato gli involtini con dell’olio evo

6. ho rigirato nel pangrattato gli involtini e li ho salati

7. e li ho messi in forno dopo aver leggermente unto una teglia.

DSC_0232

Il risultato è croccante fuori e tenero dentro, filante e saporito.

La signora in questione ne aveva fatti diversi, perché l’interno può essere davvero molto fantasioso. Ce n’erano con asparagi, spinaci, broccoli… insomma per tutti i gusti.

E’ una giornata di fuoco, io ho appena finito di pulire casa e ho un paio di commissioni che mi aspettano. Dopodiché non vedo l’ora di rinfrescarmi con una doccia. Vi auguro buona giornata e buon fine settimana. Ci “leggiamo” lunedì.

{Carmen}

8 commenti:

Simo ha detto...

gnammmm...davvero ottimi questi involtini mia cara!
Buon sabato, un abbraccio...qua piove e fa freddo...

ago e filo per sognare ha detto...

Che ricettina.....
Poi a quest'ora....
Grazie la proveró di sicuro
Giulia

Valerie ha detto...

ummmmmmmmmm!

Angela ha detto...

mmmh però... da provare!

stefania ha detto...

Ciao Carmen, gustosa questa ricetta che hai sentito in tv e poi in una trasmissione americana.
Sembrano proprio buoni.
Quando hai un attimo passa dal mio blog che c'è un premio per te.
Buon fine settimana.

bricolo-chic ha detto...

l'aspetto è fantastico, a quando un blog che manda i profumini? ottima l'idea della valerianella, non sapevo si potesse cuocere!

A Nordic Heart ha detto...

Per noi piatti così buoni e salutari infatti sono la norma, per loro... una rivelazione. Quello che è innegabile è che sembrano proprio appetitosi. Mi sa che li faccio presto. Baci baci, Sonia

Bruna63 ha detto...

ottima spiegazione e splendide foto!!!
penso che siano assolutamente da provare!!!
baci
Bruna