mercoledì 24 ottobre 2012

I miei zucconi

 

I miei figli, in quanto adolescenti e in quanto rompiscatole, naturalmente, non amano le verdure. Il che vuol dire che devo proporgliele lo stesso, ma in modo che non sembrino verdure o meglio che non sappiano di verdure. Ah, santa pazienza! Sapeste le ricette che ho sperimentato.

E quando queste ricette hanno successo non le abbandono più, diventano parte del nostro menù familiare. Come gli gnocchi di zucca, che con mia grande sorpresa, hanno gradito da subito. Anzi Ludovica li ha eletti tra i suoi piatti preferiti.

La prima volta li hanno mangiati senza neanche accorgersi che dentro ci fosse la zucca.

DSC_0096

GNOCCHI (ANZI PICI) DI ZUCCA

per l’impasto:

500 gr di zucca

200 gr di farina

1 uovo

sale

Tolgo la buccia alla zucca e la taglio a tocchetti. Li metto su una teglia e li inforno a 180° per una mezz’ora. Poi la trito nel Bimby, con la farina, l’uovo e un pizzico di sale. La dose che ho scritto di farina è puramente indicativa. Perché tutto dipende da quanto è matura la zucca. L’impasto deve risultare denso sì, ma anche piuttosto fluido. Verso l’impasto in un sac a poche e faccio cadere i miei gnocchi direttamente nella pentola con l’acqua bollente, ovviamente salata. In realtà i miei non sono proprio gnocchi. Sembrano più dei pici, perché sono lunghi, ma  così ci piacciono di più. Quando vengono a galla possono essere tolti dalla pentola con la schiumarola e versati nella padella con il condimento.

Io solitamente li condisco con burro sciolto in padella e foglioline di salvia. Ma un altro modo buonissimo di gustarli è con i porcini. Io faccio così:

Faccio rosolare uno spicchio di aglio in padella, unisco i porcini tagliati grossolanamente e li faccio dorare per qualche minuto. Sfumo con il vino bianco e continuo la cottura per una ventina di minuti con qualche mestolo di brodo vegetale. Quando è il momento di impiattare unisco una  generosa  manciata di prezzemolo.

DSC_0095

C’è solo un altro modo in cui i miei zucconi gradiscono questa meraviglia dell’orto ed è la vellutata (la ricetta del Bimby). La adorano! Per il resto non vogliono neanche sentirne parlare. Invece io e mio marito, di questi tempi, con le bellissime zucche che il nostro giardino ci ha regalato accompagniamo tutti i piatti.

DSC_0097

Ho approfittato di questi giorni di caldo, che credo non dureranno ancora a lungo, per lavare le tende e fare un po’ di pulizie estreme. Oro potrò vivere di rendita ancora per qualche giorno. E quindi dedicarmi a cose più piacevoli, come ricamare finalmente la tappa del Sal e concludere un paio di lavori all’uncinetto. Ma prima, stamattina, esco e faccio del sano shopping per la casa. Ho giusto un centinaio di cose tra cui scegliere nella mia wish list. Spero di fare una buona caccia!

A presto!

{Carmen}

6 commenti:

A Nordic Heart ha detto...

Che appetito che fanno venire i tuoi gnocchi/pici alla zucca... ricettona da provare!!! Baci baci, Sonia

VERONICA ha detto...

Ciao Carmen grazie di essere passata da me e di essere diventata una mia sostenitrice ti faccio i complimenti per il tuo Blog e questi gnocchi poi...... sono supremi bacioni Veronica!

La Comtesse ha detto...

Mi vien fame solo a vederli questi gnocchi!
...li proverò pure io.
Sai,anch'io in questi giorni ho fatto delle mega pulizie di vetri con annessi tende e tendoni!
Ufff.....
Buon lavoro!
Loredana

circleofchaos ha detto...

Mmmh,very yummy.:-)
Maybe follow each other???
My Blog

Anto:o) ha detto...

Uh che goduria questi gnocchi!!!!
Mai fatti con la zucca e mi hai fatto venir voglia di provarli!!!
Un bacione, cara!!
Anto:o)

Mila ha detto...

Adesso che è periodo di zucca bisognerà provare questo piattino!!!
Mi sono segnata tra i tuoi lettori per le delizie che ho visto!!!